“See the sky” è il nuovo singolo di Moonmine

Il 14 Ottobre 2021 Moonmine ha rilasciato su tutte le piattaforme  streaming il nuovo singolo SEE THE SKY

Dopo l’apprezzato esordio con l’EP autoprodotto PRIVATE  CONVERSATIONS (gen 2020), i successivi singoli DICE (nov  2020) e WHAT YOU GIVE (gen 2021), l’EP MY REVOLUTION (mar 2021) e il singolo THE POWER OF HATE (mag 2021) fa  nuovamente sentire la sua “voce libera” nel gran calderone delle  produzioni musicali odierne. 

SEE THE SKY è figlia di un processo di rielaborazione di un suo 

brano già edito al quale ha voluto dare una nuova, profonda e  articolata veste. Moonmine sta lavorando sodo in questo suo  percorso artistico per trovare la “sua voce”, maturare un’identità,  raggiungere la consapevolezza. 

Il cantautore e musicista marchigiano, (ma da anni vive a Latina) è  figlio di innumerevoli ascolti senza limiti di genere. Pop, rock, jazz,  blues, folk, funk, reggae, hip hop, classica, elettronica. Questo  melting pot è il fulcro di SEE THE SKY, e dei suoi lavori in  generale. 

Il singolo è l’ennesimo lavoro di Lorenzo Ciavola (vero nome  dietro al moniker) che conferma la sua cifra stilistica e la vena  creativa ed originale, guidato dalla volontà di continuare in un  percorso senza compromessi. 

“Siamo schiavi di perbenismo, convinzioni, consuetudini. Di scelte  comode, poco rischiose. Siamo letteralmente sopraffatti dalla  incessante nevrosi consumistica. Dal presunto bisogno di “avere” e  dimostrare. Siamo accecati dalla brama di potere e controllo, dal 

voler essere considerati importanti, a tutti i costi. Siamo terrorizzati  dal giudizio altrui, vogliamo sempre fare bella figura. Vogliamo  essere apprezzati. Vogliamo essere amati. Ma in fondo siamo degli  stupidi. E chi se ne frega. Siamo soli, ma c’è una realtà più  grande e profonda che ridicolizza tutte queste stronzate.” 

SEE THE SKY può essere ascoltata, scaricata e acquistata ai  seguenti link: 

SPOTIFY 

BANDCAMP 

https://moonmine.bandcamp.com/track/see-the-sky oltre che su tutte le altre principali piattaforme web. 

Moonmine è CANTANTE, MUSICISTA, SONGWRITER. Pop come fulcro di libertà espressiva, senza barriere.  Contaminazioni. Un orizzonte nuovo. Totalmente indipendente, fa  tutto da solo. Dalle idee, all’artwork, alla produzione audio/video, al  management, e dal vivo come puro one man band. Filosofia Do It  Yourself. Pensare e fare musica è la sua quotidianità, in un  continuo percorso di crescita e ricerca. 

Pubblica le sue opere tramite licenze libere, le Creative Commons.

BREVE BIOGRAFIA 

Lorenzo Ciavola, aka Moonmine è nato e vissuto nelle Marche da  origini Abruzzesi, nei recenti anni si è trasferito a Latina. 

Moonmine è CANTANTE, MUSICISTA, SONGWRITER. 

Pop come fulcro di libertà espressiva, senza barriere.  Contaminazioni. Un orizzonte nuovo. Totalmente indipendente, fa  tutto da solo. Dalle idee, all’artwork, alla produzione audio/video, al  management, e dal vivo come puro one man band. Filosofia Do It  Yourself. Pensare e fare musica è la sua quotidianità, in un  continuo percorso di crescita e ricerca. 

Appassionato di musica e di arte in tutte le sue forme, inizia lo  studio del pianoforte classico a 9 anni, poi da autodidatta la  chitarra, e successivamente perfeziona l’uso della voce alla ricerca  di una vocalità personale. Sviluppa un incondizionato amore per la  musica anglofona e approfondisce i linguaggi del rock, del blues,  del jazz, del funk, del reggae. 

Negli anni mette in piedi varie formazioni che spaziano in maniera  ampia tra i generi, con le quali gira il Centro Italia in tanti live acts.  Con una formazione originale che esegue sue canzoni raggiunge la finale regionale di Arezzo Wave Marche. 

Negli ultimi anni lascia tutto e si prende una pausa, senza però  tralasciare lo studio, la scrittura e la composizione che lo  accompagnano fin dall’adolescenza. Nel cassetto ha tantissimo  materiale, la maggior parte inedito. 

Tra il 2019 e il 2020 decide di dare vita all’alter ego Moonmine concentrando tutte le energie unicamente in quest’avventura, con la

volontà ben determinata di intraprendere un percorso artistico  totalmente autonomo, concreto, originale. Senza compromessi,  sviluppando un free pop che assorbe innumerevoli influenze e stili,  delineando un approccio molto personale e ben riconoscibile. 

A Gennaio 2020 pubblica la sua prima release ufficiale totalmente  autoprodotta, un EP dove compone, canta, suona, arrangia, registra e disegna tutto da solo, in casa, PRIVATE CONVERSATIONS: un  lavoro ben apprezzato da varie testate e riviste online. 

Nell’estate 2020 Moonmine si esibisce in vari concerti con un live  set da puro one man band (chitarra acustica, voce, loop station),  suscitando notevole riscontro. 

Successivamente pubblica due nuovi singoli su Spotify e le  principali piattaforme di streaming, sempre autoprodotti, frutto di un  costante processo di rielaborazione e maturazione: 

DICE”, pubblicato il 27 novembre 2020 

WHAT YOU GIVE” pubblicato il 27 gennaio 2021 

Il 20 marzo 2021 rilascia su Spotify, Bandcamp e le principali  piattaforme un nuovo “piccolo album”, MY REVOLUTION: 11 minuti e 11 secondi di musica e parole. Un concentrato di disagio,  angosce, contraddizioni, rifiuto, distacco, menefreghismo,  noncuranza, cinismo, iconoclastia. Un distillato di rock, jazz, blues,  folk, pop. Alla sua maniera. Un lavoro breve e transitorio,  volutamente minimale, 4 tracce molto diverse tra loro ma  rappresentative del mondo musicale e delle idee dell’artista, alla  ricerca di un senso nel suo percorso molto difficile ma riconoscibile  e caratteristico.

Il 26 maggio 2021 rilascia il singolo “THE POWER OF HATE”, un  rework & remix del brano più incisivo del primo EP. 

L’estate 2021 si concede per qualche altro live set, sempre da one  man band, nel Lazio, prima della pubblicazione di “SEE THE SKY”, il singolo rilasciato il 14 Ottobre 2021. 

Alcuni suoi brani sono apparsi in varie playlist internazionali su  Spotify

Attualmente è al lavoro per un prossimo singolo previsto per  metà/fine Novembre, e sul primo grande album, previsto per il  2022. 

Tra le innumerevoli influenze musicali Moonmine cita, in ordine  sparso: 

Neil Young, David Bowie, Talking Heads, Beach Boys, John  Coltrane, Miles David, James Blake, Bon Iver, Claude Debussy,  Johann Sebastian Bach, Dead Kennedys, Clash, Coldplay, Michael  Jackson, The Who, Ludwig Van Beehtoven, Frank Zappa, Franco  Battiato, Thelonius Monk, Beck, Led Zeppelin, Kyuss, Wolfgang  Amadeus Mozart, Xtc, Black Sabbath, The Police, Prince, Giovanni  da Palestrina, Parliament and Funkadelic, The Velvet Underground, Red Hot Chili Peppers, Soundgarden, Nirvana, The Smashing  Pumpkins, Herbie Hancock, Fugazi, Johannes Brahms, Guillame  Dufay, The Beatles, James Brown, Peter Gabriel, Pixies.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...