YUMAN: annunciate le prime date del tour

il

QUI è il nuovo EP di YUMAN uscito l’11 febbraio per Leave Music in licenza Polydor / Universal Music, dopo la partecipazione tra i Big di Sanremo 2022 con il brano ORA E QUI e vincitore del Premio Jannacci per “un’interpretazione, definita dalla giuria, solida, e che ha saputo esaltare la ricercatezza armonica e l’eleganza del brano in gara al Festival“.

Annunciate le prime due date del QUI TOUR a cura di OTR Live: il 5 marzo all’Auditorium Parco della Musica di Roma e il 5 aprile al Tunnel Club di MilanoYUMAN è pronto a sorprendere e a emozionare con un live full band: sarà infatti accompagnato da cinque musicisti per uno show dalle tinte black, in bilico tra urban soul e funky contemporaneo.

QUI TOUR
05/03 – Auditorium Parco della Musica – Roma
05/04
 – Tunnel Club – Milano
YUMAN riparte da QUI. Il suo nuovo lavoro discografico conferma le impressioni delle release precedenti, dimostrando grande capacità nel saper maneggiare il nu soul, alla pari della nuova wave internazionale: dagli echi di gospel moderno di Wild Eyes al funky soul contemporaneo di Stay Out, grazie anche alla produzione del musicista e producer Francesco Cataldo. Inoltre, con i tre brani in italiano vince la sfida che in pochi hanno avuto il coraggio di affrontare nel bel paese, trasportando la nostra lingua nel mondo della black music e sublimando il tutto con la sua voce unica, intensa ed emozionante.

“Volevamo trasformare in musica tutte le emozioni provate negli ultimi anni. QUI nasce dalla voglia di fare un tipo di musica che faccia star bene, che susciti qualcosa, nel profondo. Abbiamo raggiunto un concept sonoro che ci piacesse e appagasse i nostri gusti. Le references principali sono state i Silk Sonic e in generale tutto il mondo funk-soul che da sempre ci ispira. Anima e cuore sono gli ingredienti principali, gli strumenti acustici la spina dorsale.”

QUI oltre ai brani sanremesi conterrà quattro brani inediti, sia in italiano che in inglese, lingua quest’ultima che fino ad oggi YUMAN ha adottato per far esplodere il suo soul raffinato e di chiara matrice internazionale.  QUI rappresenta perfettamente il punto di partenza, in perfetto equilibrio tra soul anglofono e l’urgenza espressiva dell’italiano, un EP che mostra le grandi potenzialità del giovane cantautore romano.

QUI rappresenta per me un passo importante, rappresenta la mia passione e la mia vita. Realizzando questo progetto discografico ho iniziato a intravedere un disegno più grande, il confluire di pensieri, energie e vite. All’interno dell’EP c’è tutto questo, c’è un grosso lavoro di squadra e la consapevolezza che la vita è tutto, una costellazione di grandi emozioni e sottili sensazioni, frustrazioni puntuali ma anche lampi di gioia. La vita è tutto questo, tutto quello che adesso è QUI.”  YUMAN

TRACKLIST E CREDITI
ALBUM TITLE – QUI

1_Mai
2_Wild eyes 
3_Ora e qui
4_Stay out
5_Now confessed
6_Mille notti

Music – Yuman / F. Cataldo
Lyrics – Yuman 

Label: Leave Music under exclusive license to Polydor/Universal Music
Produced, arranged and played by Francesco Cataldo
Mix / Mastering – Pierangelo Ambroselli – Pro Cube Studio

Tommaso Di Giulio – Lyrics (Ora e qui)
Carmine Iuvone – Add Orchestration / Double bass, cello, viola, trumpet, flugelhorn, trombone (Mille notti, Ora e qui)
Edoardo Petretti – Add Orchestration (Mille notti)
Valentina Del Re – Violin, viola (Mille notti, Ora e qui)
Pierpaolo Ranieri – Bass (Mille notti, Ora e qui)
Luca Monaldi – Drums (Mille notti, Ora e qui)
Elvezio Fortunato – Guitars, add guitars (Mille notti)
Andrea Inglese – Guitars (Mai)
Yuman – Guitars (Stay out)

Copertina
Artwork: Francesco Lampredi
Foto: Claudia Pajewski

Foto promozionali di Claudia Pajewski
Styling: Camilla Carè
Post: Filippo Zoccoli

Per le foto promozionali: Yuman veste Ixos, Florania

BIO
YUMAN, classe ‘95, nasce a Roma da padre capoverdiano e mamma romana. Non ancora maggiorenne inizia a scrivere i suoi primi brani e si sposta, nel 2015, a Londra e Berlino, per continuare il suo percorso artistico e umano, immerso nei tessuti stimolanti delle due città. Nel 2016 torna a Roma ed entra in contatto con la Leave Music, che se ne innamora e decide di produrlo, affiancandogli Francesco Cataldo come produttore artistico. Nascono nuovi brani e nel 2017 firma con la Leave Music e va in licenza Polydor/Universal Music.

Il 9 novembre 2018 esce “Twelve”, il primo singolo, mixato da Chris Lord Alge (Green Day, Muse, Joe Cocker), che entra in rotazione in radio fm come 102.5, Radio Deejay, Radio Rai e arriva in vetta ad alcune importanti playlist editoriali delle principali piattaforme di streaming.

A settembre 2019 esce disco d’esordio “Naked Thoughts”, ed il singolo “Run” viene inserito nella DSCVR New Music Italia di Vevo, la playlist dedicata ai nuovi artisti da tenere d’occhio. Grazie a “Run”, YUMAN viene notato anche in Germania: parte un tour estivo e viene ospitato dal Die Pierre M. Krause Show del network nazionale SWR3. Non solo. In primavera, YUMAN è sulla copertina de Il Venerdì di Repubblica, assieme a Mahmood, Rancore e Chadia Rodriguez, MTV lo proclama “Artista del mese” e YouTube lo inserisce tra 10 artisti più promettenti del 2019. Nello stesso anno YUMAN è uno dei pochi artisti italiani scelti dal prestigioso festival “South By Southwest” (SXSW), che si svolge ogni anno a Austin, in Texas.

A metà del 2021 YUMAN pubblica il suo nuovo singolo, “I AM”, che presenta in Italia con un tour radiofonico e in collegamento virtuale con diverse emittenti inglesi (come London One Radio, Premier Radio, Chat and Spin Radio). Il brano viene poi trasmesso da radio fm in Italia e all’estero.

Il 15 dicembre 2021 YUMAN vince la finale di Sanremo Giovani con il brano MILLE NOTTI, superando due selezioni e distinguendosi tra le oltre 700 domande pervenute, diventando uno dei 25 Big che in gara a Sanremo 2022 con il brano ORA E QUI. Durante la partecipazione al Festival ha ricevuto il Premio Jannacci, assegnato dal nuovo IMAIE e dalla famiglia Jannacci che hanno così motivato la scelta: “un’interpretazione, definita dalla giuria, solida, e che ha saputo esaltare la ricercatezza armonica e l’eleganza del brano in gara al Festival”.

www.instagram.com/yumanmusic/
www.facebook.com/yumanmusicofficia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...