UMI // da oggi in digitale e in streaming NOSTALGIA il nuovo disco del progetto metal strumentale capitanato dal chitarrista senza volto feat. FEDERICO PAULOVICH

il

Da oggi è disponibile in digitale e in streaming “Nostalgia”, il disco di debutto di UMI, progetto metal strumentale ideato dal chitarrista senza volto, del quale prende il nome, e con la partecipazione straordinaria alla batteria di Federico Paulovich (Destrage). “Nostalgia” è un lavoro concepito e realizzato per esprimere al meglio le sensazioni di UMI e per farle comprendere a chiunque lo ascolti, ed arriva dopo la pubblicazione dei singoli “Voices” e “Memory’s Forest”.

Ecco la tracklist di “Nostalgia”

Distant Sea
Memory’s Forest
Voices
Lonely Night
Hollow Love
Invisible
Lost

UMI commenta la genesi del lavoro, affermando: Le idee e la scrittura iniziano durante il primo periodo di quarantena, dove afflitto anche dall’ombra della depressione, decido di comporre ciò che poi verrà registrato un anno dopo. Il periodo di chiusura e depressione si riflettono sui brani, che vogliono esprimere con le loro parti melodiche, la necessità di scappare in un luogo sicuro, mentre con le parti più heavy vogliono dare spazio al bisogno di tutti, e quello personale, di uscire, i primi da casa, Antonio da una situazione complicata. I brani hanno tutti una loro storia ed una loro identità, che vuole raccontare parte della mia vita e delle mie esperienze. L’album è stato registrato con la collaborazione di Federico Paulovich, batterista dei Destrage, che ha potuto dare all’album un alto livello di professionalità, e soddisfare le esigenze e le aspettative di un fan.

“Nostalgia” è stato composto da UMI. Studio di registrazione RecLab Studio (Milano). Produzione, mix e master di Larsen Premoli. Chitarra : UMI; basso: Loris Bersan; batteria: Federico Paulovich; tastiere: Larsen Premoli.

UMI da più di dieci anni esplora le sonorità del suo strumento, la chitarra elettrica. durante la sua formazione come artista ha sempre cercato attivamente di inserire la sua personale visione e il suo stile in tutti i suoi brani, uno stile nato cresciuto ed influenzato sia dal metal moderno che dai classici artisti metal degli anni ’80 e ‘90. Con particolare occhio al lavoro dei Metallica nei primi anni e successivamente di Destrage, Tesseract ed altri esempi contemporanei, il suo stile ha iniziato a formarsi fino alla produzione dei suoi ultimi brani, dove sonorità introspettive si mescolano ad influenze heavy. Per dare esclusivamente risalto alla sua musica, il chitarrista decide di non mostrare mai il proprio volto sui social, nei video e nelle foto promozionali. Nella primavera del 2021 pubblica il singolo “Memory’s forest” al quale segue “Voices”, pubblicato il 14 luglio dello stesso anno.

FB: https://www.facebook.com/umimusicproject
IG: https://www.instagram.com/umi__official_/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...