SEI GIORNI IN PIAZZA CON “ROSETO IN MUSICA – GENERI A CONFRONTO”

il

Piazza della Repubblica (Municipio) di Roseto degli Abruzzi ospita dal 9 al 14 agosto una rassegna musicale finalizzata ad informare e a far riflettere sul tema della violenza di genere attraverso la valorizzazione delle differenze. 

“Roseto in Musica – Generi a confronto” per sei serate accenderà i riflettori sulla questione non soltanto attraverso concerti di generi musicali differenti ma anche con un dibattito-intervista che aprirà ciascun appuntamento giornaliero, stimolando il confronto e la riflessione partendo dalla cultura musicale per svilupparsi in un percorso più ampio di educazione alle qualità delle differenze.

Musica e cultura, in una rassegna eterogenea incentrata sulla diversità intesa come ricchezza, risorsa e fonte di ispirazione.

La manifestazione è curata dall’associazione musicale Le Ombre con il contributo del Comune di Roseto degli Abruzzi e della Fondazione Tercas.

Si comincia lunedì 9 agosto con l’International Pop anni ’60 e ’70 di due storiche realtà musicali del territorio quali Le Ombre e i Masters; il giorno seguente sarà caratterizzato dalla performance de Le Rimmel,  band dal sapore vintage tutta al femminile con alle spalle tantissimi live in giro per l’Italia e l’Europa. 

Afrobeat al centro della terza serata, con il senegalese Pap Kan che racconterà l’Africa assieme ai talentuosi Keeman con brani, ritmi e melodie che hanno segnato la vita di un popolo. Dal continente africano si passa a quello sudamericano, in particolare ci si trasferirà in Brasile, con protagonisti della serata del 12 agosto i Trem Azul, gruppo storico italiano di musica cantata in lingua portoghese. 

Ad allietare invece il quinto appuntamento della rassegna sarà “La musica che gira in camper”, progetto itinerante che unisce cantautrici di talento quali Agnese Valle (voce, clarinetto, pianoforte), la vincitrice di X Factor 2010 Nathalie (voce, pianoforte, chitarra) e Sara Romano (voce, chitarra). Le tre artiste racconteranno in musica nel corso della loro performance il proprio viaggio incentrato su canzoni originali, letture ed aneddoti.

Ad aprire la serata conclusiva del 14 agosto sarà l’Ars Vocalis Ensemble, coro polifonico rosetano diretto da Carmine Leonzi che spazierà dal madrigale alla musica moderna e contemporanea.
Gran finale della manifestazione con Setak, chitarrista e cantautore abruzzese sempre più conosciuto ed apprezzato non soltanto in ambito nazionale; nel 2019 ha conquistato con l’album “Blusanza” (interamente cantato in lingua abruzzese ma dalle sonorità internazionali) il Premio Loano come miglior disco Under 35 e quest’anno ha pubblicato ”Alestalè”.N.B: L’ingresso all’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria al numero: 085/8991157 – IAT Roseto: dal lunedì al sabato ore 09:00 – 12:30 e 16:00 – 19:30

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...