CANTAUTORATO IN TUTTE LE SALSE NELLA PRIMA SERATA DI ROSETO D’AUTORE 2021

il

Lido Mediterraneo di Roseto degli Abruzzi gremito (nel rispettivo delle normative anti Covid) ieri sera per la prima serata di Roseto d’Autore 2021, la rassegna dedicata a cantautori indipendenti provenienti da tutt’Italia giunta alla quarta edizione.

La manifestazione è organizzata dall’associazione musicale Le Ombre in collaborazione con MusiCab, sotto la direzione del musicista e compositore Morgan Fascioli

Nel corso del primo appuntamento si sono esibiti tre cantautori molto differenti sotto il profilo artistico ma tutti dotati di talento, originalità e voglia di far conoscere la propria musica.

Ad aprire la manifestazione, presentata impeccabilmente dall’energica Miriam Ricordi, è stato Giuseppe Mendola; cantautore siciliano e brianzolo d’adozione, si è messo in luce per la propria poliedricità, dimostrando di poter svariare su vari generi e su tematiche differenti con risultati entusiasmanti. Da segnalare un pezzo scritto per la sua bambina e una versione rivisitata di “Stranizza d’amuri” di Franco Battiato, con la quale ha chiuso la propria performance.

Voce paradisiaca quella della seconda protagonista della serata inaugurale, Valeria Mancini, in arte Celidea; in ciascuno dei suoi pezzi la giovane cantautrice aquilana ha voluto inserire piccole influenze elettroniche, sfumature che si sono ben armonizzate con i dolci suoni della sua ugola e con i suoi testi, alcuni dei quali in lingua inglese come “Blue”, canzone dedicata al nonno.

L’appuntamento d’apertura di Roseto d’Autore 2021 si è concluso con l’esibizione di Antonio Francesco Parisi. Cantautore, scrittore ed attore pugliese, è riuscito a coinvolgere il pubblico con una serie di canzoni gradevoli ed orecchiabili, composte da testi con passaggi spesso ironici ma anche molto profondi. Fra i brani proposti, “Mirdita Albania”, “Me ne vado in Portogallo”, “Risposta a mia madre”, per concludere con “Non ce la faccio più”.

Epilogo della quarta edizione della rassegna rosetana in programma questa sera dalle ore 22 con il pescarese Michele Fazio, che anticiperà le esibizioni di due artisti che negli ultimi anni hanno ottenuto numerosi riconoscimenti di prestigio in ambito nazionale, la fiorentina Giulia Ventisette e il piemontese Jacopo Perosino.

L’ingresso è libero. Prenotazione obbligatoria al numero: 320 6935772

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...