“ANSIA” il nuovo brano di ALESSIO BERNABEI – Disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali

il

Disponibile su tutte le piattaforme streaming, digital download e in radio “ANSIA”di ALESSIO BERNABEI . Il brano, con un contrasto che si crea tra un titolo “pesante” e le sonorità fresche e leggere – è composto testo e musica e prodotto dallo stesso Alessio che racconta con ironia un amore tossico nell’impossibilità di vivere un rapporto sano ed equilibrato. 
Prosegue così il viaggio nel mondo interiore di Alessio e “Ansia” ne mostra una sfumatura diversa: musicalmente svela il suo lato più spensierato, su un testo che nasconde dolore evidenziando così la necessità di liberarsi dalle catene che ci fanno stare male. 
«Sono stato co-dipendente, ho vissuto sulla mia pelle amori malati e ne porto ancora le cicatrici. Il messaggio che voglio dare è: meriti di più, amati, rispettati, e se anche una sola persona della tua vita non lo fa, non è quella giusta, allontanati – dichiara Alessio. “Ansia” è un brano che ho scritto più di un anno fa durante una relazione tossica, un po’ come valvola di sfogo, un po’ per cercare di evadere. L’ho lasciato nel cassetto per molto tempo ma sentivo di avere un conto in sospeso.Racconto di come un rapporto possa essere eccitante ma allo stesso tempo come possa distruggerti e renderti dipendente da quella persona, in queste situazioni il rischio è quello di indebolirsi e diventare paranoico”. “È stato bello riprendere in mano una chitarra dal suono distorto, che apparteneva forse ad un Alessio un pò teenager – continua il cantautore. Una canzone un po’ ironica che rievoca a livello di suoni, un passato da fan del punk rock e dell’indie rock. In un rapporto di dipendenza o co-dipendenza affettiva questo è ciò che consente all’altro di prevalere e che ti mette nella posizione di essere attaccato. Si crea un rapporto ossessivo-compulsivo tra vittima e carnefice che costringe a vivere in un ciclone di emozioni in continuo contrasto in cui la via di uscita è solo la distruzione totale di quel circolo vizioso. Bisogna demolire, per poter ricostruire altrove riprendendo il controllo della propria vita».
ANSIA sarà accompagnato da un video ufficiale, un inno all’amore vero e sincero che non distingue sesso, colore, razza in uscita l’8 luglio su YouTube.

Biografia: Alessio Bernabei, classe 1992, è originario di Tarquinia (Viterbo). Si avvicina al mondo della musica a 11 anni studiando clarinetto. In seguito da autodidatta imparerà a suonare chitarra, basso e piano. Fonda i Dear Jack nel 2012 e l’anno successivo accede ad Amici con “Anima Gemella”, vincendo il premio della critica. Si esibisce allo Stadio Olimpico di Roma e allo Stadio San Siro di Milano e con il gruppo partecipa al Festival di Sanremo con “Il mondo esplode tranne noi”, contenuto nell’album “Domani è un altro film” (3 dischi di platino). Il tour successivo nei palasport si chiude con un concerto all’Arena di Verona. Nel 2016 intraprende la carriera solista e con “Noi siamo infinito” torna al Festival di Sanremo. Il suo album d’esordio debutta ai vertici della classifica Fimi/Gfk e contiene, oltre a “Noi Siamo Infinito”, i singoli “Io E Te = La Soluzione” e “Due giganti”. Si appassiona al doppiaggio e presta la voce al protagonista del film d’animazione “Trolls”. Nell’estate 2018 pubblica “Ti Ricordi Di Me?” che anticipa l’EP “Senza Filtri”, nel quale Alessio sperimenta nuove sonorità per poi riscoprire la dimensione intima che porta alla scrittura di “Everest”, singolo uscito il 5 febbraio 2021.

instagram.com/alessiobernabei  facebook.com/alessiobernabeimusic twitter.com/alessiobernabei Tik Tok: @alexbernabei #alessiobernabei #restart #ansia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...