Missey pubblica il nuovo video di “Decade” – Disponibile da oggi il video dell’artista neo-soul

il

Decade” è il nuovo singolo di Missey disponibile dal 4 giuno su  Spotify e e tutte le principali piattaforme streaming per Totally Imported e distribuito da The Orchard. Da oggi 10 giugno è disponibile il video su YouTube.

Il video di “Decade”, realizzato da Created by Travis, si apre con il risveglio di Missey che, disorientata, si alza in piedi e comincia da subito una ricerca esasperata. L’artista, protagonista del video, vaga da una stanza a un’altra fermandosi soltanto per qualche istante, come catturata dalla presenza di alcuni oggetti evocativi, ma senza mai riuscire a placare il suo desiderio di ricerca di consenso da parte di una figura di riferimento, che sembra prontamente precedere Missey nel riordinare tutto ciò che appare confuso e disordinato. Le riprese, coerentemente con l’alternanza continua di luci e ombre, appaiono scisse: da una parte circoscritte temporalmente a un periodo preciso e labirintico, dall’altra sospese e dilatate, solo concettualmente esistenti, enfatizzando così i molteplici significati di “Decade” legati al contesto vissuto da Missey.

Le sonorità decise di Missey, che definiscono uno stile R&B poliedrico e ricercato, unite a una scrittura concreta, convogliano in un’attitudine straordinaria, biglietto da visita della giovane artista che ha le idee chiare sull’identità del suo progetto e non ha paura di lasciar spazio a nuovi scenari interpretativi.

“Ho fatto spesso migliaia di giri intorno a solite stanze in overthinking, rincorso stesse persone, che avevano sviluppato in me una certa visione di me stessa. La sensazione di inadeguatezza e la voglia di impegnarmi quindi sono stati sempre il mio motore più forte, e così quando sentivo di star per raggiungere finalmente quelle figure: mi rendevo conto che non le vedevo più, non c’erano più, erano rimaste nel passato mentre io volevo andare avanti e lontanissimo da lì. Mi ci vogliono giorni, forse decadi di lenti movimenti, studiati con pazienza e cura per coltivare la persona in cui sto cominciando a riconoscermi sempre di più, e va bene così. C’è bisogno di tempo per completarsi e migliorare.”

Missey (1995), nome d’arte di Francesca Sevi, è una cantante e autrice di origini pugliesi che vive a Milano. Nel 2019 avvia il suo percorso artistico con la pubblicazione dei primi singoli “Kaldera” e “Oslo” che anticipano l’uscita dell’EP d’esordio “Prima parte del celeste” per l’etichetta Totally Imported a marzo 2020, ulteriormente impreziosito a luglio dello stesso anno da una raccolta di remix, “Prima parte del celeste – RMX Season”. Si chiude dunque così il primo lavoro discografico di Missey, l’inizio di un viaggio sperimentale ed eclettico nel contemporary R&B, in forte sintonia con i producers che hanno preso parte al progetto: SHUNELaden PatiensOMAKEB.W.BMachweoPolezskyKang Brulèe e infine Lvnar e Iamseife (entrambi producers di Mecna). Nel corso del 2021 comincia il suo percorso come autrice (Warner Chappell), collaborando alla scrittura del brano “Prima che mi perda ancora” all’interno del disco “Sono io” di Wrongonyou e, parallelamente, immagina nuove direzioni sonore per il suo progetto. Ne sono prova “Onirico:sad – Solitudine” su una produzione di Plastica all’interno di “Fasi Emozionali” di Cripta Basement, e la traccia “Torno a casa” contenuta in “Lorem Ipsum”, il disco d’esordio degli RGB Prisma. Queste sono le premesse per il nuovo progetto in studio a cui Missey sta lavorando, anticipato da “Decade”, fulcro di questa nuova fase, che porterà sul palco il 9 luglio a Rapolano Terme (Siena) in apertura a Generic Animal.

Il brano è stato scritto da Missey e prodotto da Omake. Il video è stato diretto e montato da Created by Travis, con la produzione di Studio Cemento e la collaborazione di Camilla La Gala (fashion stylist) con gli abiti di Barbara Bologna e Le Carine, e Romina Acosta (make up artist).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...