Fuori “A casa tutto ok!” dei MoTs

il

Metti due autori che si incontro in finale ad un Festival a Rimini. Metti un lockdown che ti chiude in casa per qualche mese e ti da il tempo di mettere a fuoco che musica vuoi fare. Metti che il nome con cui ti vuoi presentare pubblico sia l’unione delle due province dove i componenti  vivono. Ed ecco il progetto e le nuove canzoni prendono forma. La migliore versione dell’elettro pop europeo in lingua italiana. Un testo intelligente,

Il brano di debutto dei Mots “A casa tutto ok” nasce durante il primo lockdown. È un brano ironico dal ritmo serrato e ballabile con sonorità electro pop. Il testo, che utilizza anche parole inglesi (caratteristica dei Mots), descrive l’atteggiamento di un personaggio che sicuramente ognuno di noi ha incontrato nella propria vita almeno una volta, il quale non si preoccupa più di tanto di quello che succede intorno a se neanche in questo difficile periodo storico, e riesce a condurre una vita totalmente al di fuori della realtà, ma che, per forza di cose, finisce col trovarsi costretto a dovere chiedere aiuto.

Dicono i MoTs 

– “A casa tutto ok” è un brano che per il debutto dei Mots si è fatto scegliere da solo! Al primo ascolto ci ha subito conquistati e abbiamo pensato che lo stesso effetto avrebbe potuto farlo anche verso i futuri ascoltatori. È molto attuale nel testo e nelle sonorità, è stato scritto con passione e tratta un argomento serio in modo ironico. Non sappiamo bene cosa aspettarci essendo questo brano il primo lavoro che pubblichiamo, ma sicuramente faremo in modo che “A casa tutto ok” venga ascoltata e trasmessa il più possibile. Il brano è stato scritto a quattro mani da Nichel ed Hosea, prodotto ed arrangiato da Cristiano Norbedo” –

BIO

I Mots nascono nella primavera del 2019 dall’incontro di Nicholas Belli (in arte Nichel) e Andrea Quadrelli (in arte Hosea) in occasione del festival per autori avvenuto a Rimini. Le diverse sonorità espresse dalla loro musica li ha spinti ad approfondire la loro conoscenza personale e musicale ed a pensare di unirsi per creare nuova musica e nuove parole.
Pur vivendo in città diverse (infatti il nome Mots nasce dall’unione delle sigle delle loro città di residenza Modena e Trieste), grazie anche alla tecnologia i due riescono a collaborare a distanza ed a comporre i primi brani. Tra questi vi è “A casa tutto ok” canzone nata durante il primo lockdown che sarà il singolo di debutto del duo.
Consapevoli di provenire da esperienze musicali diverse, i Mots hanno trovato il loro punto d’incontro nel genere electro pop che permette al duo di esprimersi sia musicalmente che a livello di testo nel modo più completo.

I testi sono attuali e cercano di dare una visione della realtà in cui viviamo senza dimenticare di dare uno sguardo all’animo umano.
Attualmente sono in studio di registrazione con il loro produttore Cristiano Norbedo (il terzo Mots) per la realizzazione del loro primo album che si prevede esca tra un anno.

YOUTUBE
https://www.youtube.com/channel/UC9RZ-O-5f2pNMMwabPWjRQQ

INSTAGRAM
https://www.instagram.com/mots_modenatrieste/

FACEBOOK
https://www.facebook.com/NICHELHOSEA/?ref=pages_you_manage

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...