“Rodod(9)ndro” è il nuovo singolo di Itaca Reveski in uscita a mezzanotte!

il

La mia storia  

Sono un viaggiatore, non ho una casa, ma ho una chitarra, che è l’unica cosa che ci somiglia.  Un giorno, in Islanda, ho trovato un diario.  

Era il diario di una certa Itaca Reveski.  

Dall‘aspetto sembrava essere un po’ vecchiotto, ma leggendolo ho capito che in realtà non  sarebbe dovuto proprio esistere. I ricordi e i pensieri raccolti dentro attraversano i giorni nostri e  vanno anche oltre, come se li avesse scritti una persona che ora si trova lì, oltre. Nel futuro.  Ho deciso di scrivere una canzone per ogni capitolo di questo diario e di condividere passo  passo ogni capitolo di questa storia, nella speranza che ovunque lei sia, mi senta.  Me ne sono innamorato e devo assolutamente trovarla.  

Influenze musicali  

Alternative, Post Rock, Indie Pop, Folk, Elettronica  

(per fan di Wrongonyou, Ginevra, Boreale, Emma Nolde, La Municipal).  

“Rodod(9)ndro” il nuovo singolo  

“Rodod(9)ndro” è una canzone che parla di vuoto dentro e di come riempirlo nel modo  sbagliato. Parla di inadeguatezza, di rifugio, di parole non dette e di tempo che scade.  Ha dei significati stratificati al suo interno, ma la prima chiave di lettura è il non prendersi cura  di sé. La velocità a cui si vive, (“Sembra meno il tempo per parlare”), gli argomenti e le scuse di  cui ci si riempie la bocca e l’anima (“sembra che le cose da dire aumentino lo spazio tra gli  oggetti”) non fanno altre che alimentare un senso di insoddisfazione, di distacco dalla realtà, di  vuoto dentro. Il consumismo compulsivo di oggetti, di frasi fatte e luoghi comuni, da degli  attimi di finta felicità e soddisfazione e ci allontana sempre più da noi e ci fa finire nel  “Rododendro vuoto dentro”. Una pianta bellissima, ma con radici rimosse. Al posto delle radici  un individuo che vi si rifugia per trovare conforto, ma restare bello visto da fuori. Uno scudo  fragile.  

Primi passi  

– Primo EP “Sogno solo ari/-\” supera i 50mila stream su Spotify  

– “Noovola” (06/06/20) viene inserita da Spotify in due playlist editoriali “A FIne Giornata” e  “Una Vita in Università”  

– “Gdbye (0,0)” (10/07/20) e “Delle sirene il c/-\nto” (25/09/20), rispettivamente terzo e  quarto singolo, vengono entrambe inserite da Spotify nella playlist editoriale delle migliori  uscite settimanali, la “New Music Friday Italia”. 

Link e contatti  

Profli social e streaming: https://linktr.ee/itacareveski 

eMail: itacareveski@gmail.com  

tel.: 3272193833  

Bio  

Itaca Reveski (nome d’arte di Gianmarco Ricasoli) è un musicista, produttore e compositore di  Nettuno, in provincia di Roma.  

Scopre la sua passione per la musica in tenera età e dopo studi e varie cover band a 19 anni  forma il suo primo gruppo metal di inediti, gli Infinita Symphonia, con 3 dischi all’attivo (2011,  2013, 2018) e collaborazioni con Fabio Lione (Rhapsody), Tim Owens (ex Malmsteen, ex Judas  Priest), Michael Kiske (Helloween), Ralf Scheepers (Primal Fear) e Blaze Bayley (ex Iron  Maiden).  

Nel 2018 entra a far parte della formazione live di Wrongonyou per il “Rebirth tour” con date in  tutta Italia e in Europa, tra cui il concerto del Primo Maggio 2018 di Roma.  Nel 2019 si avvicina al mondo delle musiche di sottofondo e delle colonne sonore componendo,  tra le altre collaborazioni, la colonna sonora di “Capuchine Culture” del regista e biologo Luca  Marino (premiato al “London independent film awards 2020” e “Calcutta international cult  flm festival 2020” e sul podio all’”International Wild Life Film Festival 2020”).    

Nell’aprile 2020 vede la luce il progetto artistico Itaca Reveski lanciato dal singolo 20:venti  (scritta insieme ai suoi follower durante la quarantena da covid19).  

“Ciò che racconto attraverso la mia musica è metaforicamente il viaggio alla ricerca interiore  dell’equilibrio, delle proprie parti naufragate durante le tempeste, al fine di abbracciare e  cullare chi come me è alla ricerca di qualcosa di più profondo del semplice standard.”  

“Musica per esploratori, parole per sognatori.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...