“Waterfall” è il nuovo singolo dei Lunar Dump

il
Waterfall” è il nuovo singolo dei Lunar Dump che anticipa il loro nuovo EP “Lipo” in uscita a fine settembre per XO la factory / Dischi Soviet Studio.

Il brano nasce da un “giro” di synth pieno, continuo, ronzante a cui si aggiunge un loop di sampling pad ad incastro con la batteria. Dopo l’intro il vocoder arricchisce la strofa, la chitarra è onirica. L’andamento rilassato cambia di marcia al bridge dove armonia e ritmica aprono il ritornello. “Waterfall” appunto, la cascata vertiginosa di pensieri che affollano la mente, ma nel finale torna il sereno e i pensieri sempre più fievoli si dissolvono.

L’atmosfera che si è voluta creare può fare riferimento a più artisti della scena indie e non, come ad esempio Air, Diiv, Die Verboten, Can, Froth, Laurie Spiegel. 
 “Lo specchio del tuo io attraverso l’acqua”
 È sera e dalla metro sopraelevata di NYC guardo dal finestrino: paesaggi colorati, deserti, foreste, città, lo spazio. Vedo fuori e vedo me, luci spente, luci accese, gocce di pioggia sottili scendono fitte. Ciò che è fuori è riflesso in me. È ora di scendere, i pensieri se ne vanno, passo dopo passo, goccia dopo goccia.
CREDITS
Testo e musica: Lunar Dump (Paolo e Zeno Camponogara)
Produttore: Lunar Dump (Paolo e Zeno Camponogara)
Mastering: Andrea De Bernardi presso Eleven Mastering, Busto Arsizio (VA)
Paolo: chitarra – synth – sampler – voce – fx 
Zeno: batteria – sampling pad – percussioni

Cosmic, experimental, electronic french, psychedelic, pop/shoegaze è il genere a cui fanno riferimento i Lunar Dump, lo space duo dei fratelli Paolo (chitarra – synth – sampler – voce – fx) e Zeno (batteria – sampling pad – percussioni).

Il progetto, per lo più strumentale con pennellate di vocoder, nasce nel 2015 a seguito di una lunga esperienza maturata in sala prove, sui palchi e in studio di registrazione, ma prende una forma concreta nel 2017 con l’uscita del primo EP autoprodotto “Orbital decent”, composto da 6 brani dalle atmosfere shoegazeiane con chitarre ipersature, esplosioni di suoni e batterie corpose.
Il brano “Dark control” è inserito nella compilation “La Verona Bene Vol.4”. Il 2018 è un concentrato di live e creazione di nuovi brani. Nel contest “Arezzo Wave” il duo è “di casa” e arriva in finale per ben tre edizioni consecutive.

Nel dicembre 2019 esce il secondo EP autoprodotto “Lunar Lamp” composto da 6 brani questa volta dalle atmosfere decisamente più scarne e ritmiche danzerecce, riff decisi e il vocoder che unisce e solidifica le melodie sempre in primo piano.

La fase creativa non si ferma mai: il nuovo singolo “Waterfall” a maggio 2021anticipa il terzo EP “Lipo” in uscita a settembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...