Fuori il 26 maggio “Chi fa da sé fa per tre” di Debora Pagano

il

“Chi fa da sé fa per tre” il nuovo singolo di Debora Pagano è un messaggio di positività, sound deciso e testo graffiante. Nasce da uno sfogo concreto e letterale dove il titolo diventa un mantra da seguire. Un nuovo viaggio per Debora all’insegna del coraggio

“Tutti nella vita hanno usato almeno una volta questo modo di dire: per usanza, per vendetta o per ironia… Io sono davvero convinta che “Chi fa da sé fa per tre” e ve lo spiego in questa canzone.” Debora Pagano

Il nuovo singolo della cantautrice Debora Pagano esce in anteprima con un pre-order su tutti i digital store il 12 Maggio 2021, mentre la data ufficiale per l’uscita del singolo su tutte le piattaforme è il 26 Maggio 2021.

Questo è il quarto singolo pubblicato dall’artista dal 2019 ad oggi ed è il secondo ad uscire nel 2021 dopo “Negli occhi di un altro”.

A partire da quest’anno dopo un breve periodo di pausa dalle pubblicazioni sceglie di mettersi in gioco con “Chi fa da sé fa per tre” una canzone dal sound molto deciso e che va dritta al punto senza troppi giri di parole. Questo brano segna il suo ingresso nella famiglia di Artist First per quanto riguarda la distribuzione del pezzo. E la sua nota collaborazione con l’etichetta discografica e casa di Produzioni Gotham Dischi.

“Ho scritto questa canzone in un momento in cui mi sono sentita apparentemente abbandonata sul piano lavorativo e musicale, un momento in cui avrei avuto bisogno di una mano e di un aiuto concreto, ma questo non è arrivato… la canzone è quindi nata da uno sfogo concreto e letterale che mi ha portata ad usare il detto che ad oggi diventa il mio mantra: Chi fa da sé fa per tre.

Sono convinta che molte persone potranno trasporre le parole che uso in questa canzone sul proprio vissuto e spero di dare forza a chi a volte pensa di non potercela fare da solo nel raggiungere un grande obiettivo, vorrei trasmettere un messaggio di positività e di forza nel quale soprattutto gli emergenti in ambito musicale possano rispecchiarsi e trarne ispirazione”

“Avere un team che ti supporta e con il quale ti confronti quando punti tutto su una canzone è fondamentale, Gotham Dischi è per me un luogo dove mi sento al sicuro e dove posso esprimermi liberamente avendo sempre un dialogo costruttivo con Andrea e Mario, e adesso aggiungere Artist First a come ulteriore punto fermo mi da ancora di più la certezza di essere sulla strada giusta e di aver fatto le scelte giuste nella vita e nella musica, che del resto è la mia vita” – Debora Pagano

BIO

Debora Pagano nasce a Napoli il 22 Agosto 1995 da padre siciliano e madre napoletana.

Inizia a suonare il pianoforte all’età di otto anni, proseguendo poi da autodidatta. Successivamente approccia ad altri strumenti e software per comporre in digitale (specialmente ProTools e Ableton Live), studiando e scrivendo musica e testi concentrandosi sul cantautorato. Da qui inizia il suo percorso identificativo in ambito musicale, caratterizzato principalmente da suoni sintetizzati e dalla ricerca dell’assurdo e dell’innovazione attraverso lo studio della musica classica e contemporanea e traendo esempio dai testi dei pilastri portanti del cantautorato italiano.

Nel 2014 per il rifacimento teatrale di ‘Arancia Meccanica’, con musiche di Marco Castoldi in arte Morgan e regia di Gabriele Russo, direttore artistico del Teatro Bellini di Napoli, assiste al processo creativo dello spettacolo e successivamente realizza diverse illustrazioni e la copertina dell’omonimo libro di Viviana Reda sul tema. Nello stesso anno compone la colonna sonora del cortometraggio ‘La Lezione’ di Renato Lori, un brano acustico voce e ukulele, arrivando in finale con ‘Music’ll never stops’ come miglior canzone.

Si diploma nel 2014 in Storia e conservazione dei Beni Culturali al liceo d’arte Suor Orsola Benincasa di Napoli per il quale, lo stesso anno, vince il bando di concorso per il restyling del logo ufficiale. Le sue opere pittoriche vengono selezionate per numerose mostre e ottengono diversi riconoscimenti in Italia e all’estero. Per lei resta fondamentale l’unione tra musica e arti figurative. Nel 2016 prende parte al concerto di sensibilizzazione “Meridiana Pride – No ai licenziamenti” al Parco Noce di Olbia, come assistente tecnica della cantante sarda Jessica Mazzoli, che segue anche in altre occasioni nel corso degli anni.

Nel 2017 si laurea con 110 in Nuove Tecnologie dell’arte – Indirizzo Sound Design allo IED di Roma, e collabora come sound designer e tecnica di presa diretta con ‘Alice nella città’ per il festival del cinema di Roma. Un lungo studio e percorso attraverso i cantautori e la letteratura la porta a realizzare il suo progetto di tesi ‘Le Donne di Spoon River’ ( non edito ) in collaborazione con Morgan; un album al femminile con analisi dei testi e suoni unicamente digitali, parallelo a ‘Non al denaro non all’amore nè al Cielo’ di Fabrizio De André. Ottiene l’approvazione anche della Fondazione De Andrè e la sua tesi viene richiesta dal Centro Studi Fabrizio De Andrè di Siena.

Partecipa a Giugno 2017 alla Masterclass in Musica e Sound Design tenuta da Morgan e Raffaele Stefani a Trezzo sull’Adda, realizzando l’inedito ‘Oltre il fiume’ che esegue al concerto finale, in apertura a quello di Morgan.

Nel 2018 partecipa ad una settimana intensiva dello Spring Camp al CET di Mogol, concorre poi al Tour Music Fest con un suo inedito non superando però le semifinali nazionali.

Nello stesso anno lascia Roma e si trasferisce a Milano dove inizia la sua collaborazione con l’etichetta ‘Nuvole e sole’ per rincorrere il suo sogno e affermarsi come autrice e cantautrice nel panorama musicale italiano.

Tra il 2018 e il 2019 scrive due testi in inglese per le canzoni “Away from Love” e ” So Lost” arrangiate con Dario Lanzellotti, firmate Sugar Music, per la colonna sonora del pluripremiato film ‘Bangla’ del regista e attore esordiente Phaim Bhuiyan, distribuito a livello internazionale da Fandango e in sala a partire da Maggio 2019.

Il film riceve diversi riconoscimenti tra cui quello di Miglior Colonna sonora al Terni Film Festival e il David di Donatello 2020 come miglior regista esordiente.

Il 22 Marzo 2019 con la stessa etichetta pubblica il suo primo singolo, con relativo videoclip, intitolato ‘Groupie’ che ottiene ottimi riscontri dalla critica musicale e la inserisce nel panorama alternativo italiano come cantautrice esordiente.

Il 17 Maggio 2019 continua il suo percorso come cantautrice pubblicando il secondo singolo dal titolo ambivalente ‘A Maggio’, brano dedicato esplicitamente al cantautore italiano Antonio Maggio, anche il video in chiave ironica ricalca lo stile della canzone, pubblicato il 23 Maggio.

Il 22 Maggio partecipa come ospite speciale al concerto benefico tributo ‘David Bowie Show’ al teatro Manzoni di Monza, duettando ‘Space Oddity’ con Andy (Bluvertigo) & The White Dukes. Il concerto risulta Sold Out e il ricavato interamente devoluto tramite l’associazione Qui Donna SiCura Onlus in collaborazione con La Meridiana a sostegno dell’associazione Hospice e Paese Ritrovato.

Il 25 Maggio sempre del 2019 viene invitata a sorpresa sul palco da Andy per duettare nuovamente ‘Space Oddity” all’UpTown Milano.

Il 21 Settembre 2019 viene invitata dal cantautore Morgan, all’anagrafe Marco Castoldi, come ospite nella sua trasmissione radiofonica ‘Cantautoriadio’ formata da otto puntate in onda ogni Sabato su Radio Rai 2 dalle 22:00 alle 23:00 a partire dal 14 Settembre. La puntata in questione verte su Fabrizio De André e la cantautrice viene interpellata in merito alle differenze tra l’album ‘Non al denaro non all’amore né al cielo’ del cantautore genovese a confronto con l’omonimo remake di Morgan, altri ospiti in studio: Franco Mussida (fondatore e chitarrista della ‘PFM’ ovvero Premiata Forneria Marconi), Megahertz (Daniele Dupuis), Gianluca De Rubertis, Marco Carusino e Silvia Eccher.

Per la fine dell’anno l’artista si lancia in una nuova esperienza, ovvero quella esclusivamente di autrice; Il suo testo ‘Cinico Schema’ viene selezionato per essere inserito all’interno dell’antologia del Premio ‘CET Scuola Autori di Mogol’, che verrà pubblicata dalla Aletti Editore a Novembre 2019, impreziosita dalla stessa firma di Mogol che ne curerà l’introduzione.

A Dicembre 2019, sempre con la Aletti Editore, riceve l’opportunità di realizzare una raccolta personale di 30 testi inediti di sue canzoni/poesie con prefazione di Francesco Gazzé.
Il libro s’intitola ‘Con-Testi-In-Versi’, disponibile in tutte le librerie online e in e-book (Aletti Editore, Mondadori, Feltrinelli, Coop Librerie, Amazon) del quale l’artista cura anche la copertina, un suo ritratto formato dal testo di ‘Donna Riccia’ di Domenico Modugno.

La sua raccolta personale verrà inserita nella collana ‘Poeti in transito’ per l’anniversario dei 25 anni di attività della
casa editrice.

A Gennaio 2020 realizza una cover del brano ‘Calm Dawn’ di Taylor Swift, completamente riarrangiata e tradotta in italiano, adattando la metrica originale e il significato stesso della canzone contro il sessismo e gli attacchi mediatici.
Per la fine di Febbraio 2020 pubblica un lavoro d’interpretazione e di studio sul brano presentato lo stesso anno da Francesco Gabbani al Festival di Sanremo, classificato al secondo posto, ovvero ‘Viceversa’ realizzando il brano in chiave personale e reinterpretando il videoclip ufficiale, creando da sola un vero e proprio remake integrale audio-video completamente home-made.

Per tutto il periodo della quarantena dovuta alla diffusione del COVID-19 s’impegna come intervistatrice in una trasmissione web ideata da Silvia Nasti ( con supporto tecnico di Marco Priore e Raffaele Maiorano e co-conduzione di Annarita Ascoli e Numa Echos ) sulla pagina Facebook“La mente ‘mente’ ” per intrattenere le persone in quarantena e creare contenuti di divulgazione culturale e musicale, intervistando diversi ospiti (Fabio Cinti, Zorama, Tony D’alessio, Roberto dell’Era degli Afterhours, Omar Pedrini, Nabil Salameh, Pino Scotto, Cristiano Pellegrina dei Negrita, A Toys Orchestra, Dagon Lorai, Andrea Ferro dei Lacuna Coil, Lorenzo Kruger, Dj Jad degli Articolo 31, e altri ancora).

Nei primi giorni di Maggio dello stesso anno pubblica tramite la Aletti Editore due video in cui il poeta e attore teatrale Alessandro Quasimodo, figlio del grande poeta Salvatore Quasimodo, legge e interpreta due dei testi della cantautrice ‘Le Canzoni chi le ascolta’ e ‘Come l’acqua per l’airone’, tratti dal libro ‘Con-Testi In-Versi”. A Luglio del 2020 lavora con la cantautrice e fashion designer Marta Lanzillotta, in arte Marta Damm, al brano ‘Unknown’ del quale cura artisticamente anche il video oltre all’arrangiamento e alla produzione. Il brano è stato pubblicato indipendentemente e senza vincoli editoriali da Marta Damm il 17 Luglio 2020.

Nel mese di Agosto collabora con l’autore e compositore Andrea Papazzoni, di ‘Nuvole e Sole’, alla stesura del testo per il brano/storia ‘Sarebbe Opportuno’ pubblicato su tutti i digital store, una breve storia di quotidianità che cerca di sensibilizzare su ciò che a volte, appunto, sarebbe opportuno.

A Settembre, sempre del 2020, realizza con Giuseppe Fusco per lo studio di produzione FM Records Music di Roma, le voci del nuovo spot pubblicitario per il noto marchio di moda ‘O bag’ Italia, lanciato per la nuova collezione di borse.

Il 22 Gennaio 2021 esce il suo nuovo singolo dal titolo ‘Negli occhi di un altro’ sempre prodotto dal platinum producer e musicista Andrea Papazzoni insieme a Mario Meli ma pubblicato con la nuova etichetta discografica e casa di produzione rigenerata come ‘Gotham Dischi’, (precedentemente ‘Nuvole e Sole’).

Il videoclip ufficiale è firmato invece da Frank Meta -Bebimovie e uscirà su YouTube il 28 Gennaio 2021.

ll 27 Aprile del 2021 una fotografia dell’artista viene scelta dal cantautore Simone Costa per il suo singolo d’esordio dal titolo “Julien”, disponibile su tutte le piattaforme di vendita online.

A partire da Maggio 2021 con l’uscita del nuovo singolo di Debora Pagano, in pre-order su tutti i digital store dal 12 e in rotazione radiofonica dal 26 Maggio, “Chi fa da sé fa per tre”, tutto il catalogo musicale dell’artista passa alla distribuzione ufficiale tramite Artist First mentre le produzioni e la direzione artistica continueranno ad essere gestite con Gotham Dischi.

Attualmente sta lavorando alla stesura del suo primo album che vedrà la luce prossimamente, al momento giusto.

CREDITS

Testo e arrangiamento: Debora Pagano
Produzione: Gotham Dischi
Distribuzione: Artist First
Mix e Mastering: Mario Meli
Grafica e illustrazioni: Debora Pagano
Promo e ufficio stampa: Lorenza Nervitto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...