THE LOST ABC (Gianluca Mancini e Massimiliano Fraticelli) annunciano ‘SOMEWHERE’, il nuovo album in arrivo il 28 maggio. Online il teaser (Memory Rec/Believe)

il

The Lost ABC sono Gianluca Mancini (pianoforte e sintetizzatori) e Massimiliano Fraticelli (chitarre e noise), entrambi musicisti e produttori di musica per cinema e documentari. Ed è proprio dall’unione delle loro esperienze che nasce ‘Somewhere’, il primo album del duo in arrivo il 28 maggio su etichetta Memory Recordings (l’etichetta di Fabrizio Paterlini) e distribuito da Believe. Nove brani strumentali dove le linee di pianoforte, lineari ed avvolgenti, si fondono con piani sonori immaginifici composti ora da archi, ora da chitarre e talvolta da noise indistinto, come un fondale marino confortante ed onirico allo stesso tempo. Un viaggio di sola andata, che accompagna l’ascoltatore attraverso immagini in movimento ed estatiche contemplazioni in luoghi dove i sensi vengo sublimati ed ascoltare è un po’ come meditare. Il piano e gli archi presenti in ‘Somewhere’ sono stati registrati trovando strumenti e musicisti con caratteristiche uniche nei teatri, nelle abitazioni, nei camerini durante i tour, ma mai in studio, proprio per evitarne la freddezza e l’anonimato del suono. 

instagram  

Tutti i brani sono scritti da Gianluca Mancini e Massimiliano Fraticelli 

Registrato da Gianluca Mancini presso MAI TAI Studio, Milano

Mixato da Massimiliano Fraticelli e Gianluca Mancini presso MAI TAI Studio

Mastering Gianluca Mancini presso MAI TAI Studio

Nel disco compaiono anche Federico Mecozzi al violino e Mattia Boschi al violoncello

www.memoryrecordings.eu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...