Miglio presenta il nuovo singolo autostrade

il

autostrade è il nuovo singolo di MIGLIO, dal 29 aprile su tutte le piattaforme digitali.

autostrade nasce in un giorno di fine Novembre quando il freddo e i pensieri si mescolavano  insieme e non trovavano pace. 

È una canzone in bianco e nero illuminata solo alla fine. 

autostrade è un percorso interiore, è perdersi di notte in un non luogo qualunque, insieme alla  solitudine e all’odore di urina nei bagni della stazione. 

Le immagini e i contenuti visual raccontano un viaggio urbano e provinciale immaginato per  raccontare il mondo interiore di Miglio e delle sue canzoni e realizzato da Martina Platone tra la  campagna emiliana e Bologna. 

La copertina del brano nasce dall’ispirazione libera di Alberto Azzara che con le sue fotografie  private ne ha realizzato un’opera, un collage di matrice punk-dadaista. 

Ph. Martina Platone

CREDITS 

brano prodotto da Marco Bertoni e Miglio presso PS1 Studio Pubblico di Registrazione Gianni Gitti  (Mercatale, BO) 

mixato e masterizzato da Luca Vittori 

Bio 

Miglio nasce nella città industriale di Brescia, cresce ascoltando Ivan Graziani, Dalla, Jeff Buckley e i Joy Division. 

Scrive per immagini e i suoi brani parlano di vita quotidiana e di storie vissute, di amori che  bruciano e solitudini comuni. Racconta i suoi scenari interiori  

che prendono vita tra la città e la provincia. 

Abita a Bologna dove scrive le sue canzoni in una casa di 60 mq in affitto. 

https://www.instagram.com/miglio_miglio/

https://www.facebook.com/migliomusic

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...