Dario “Dionisos” Magnabosco, “Ancora quel momento” è il suo primo singolo

“Ancora quel momento” è il primo singolo di Dario “Dionisos” Magnabosco. Un omaggio alla diffusione radiofonica.

Le sue origini sin dall’infanzia, sono legate alla musica leggera e al rock, molti in fatti, sono stati i concerti live, prima di entrare nel mondo della lirica. Fa parte di band cantando soprattutto musica dei Led Zeppelin, Queen, Sound Garden, ma anche in situazioni come convention, sfilate di moda, teatri ecc. con un repertorio prettamente di musica leggera italiana.  Partecipa anche in opere rock come Jesus Christ Superstar nella parte di Jesus, e a concerti, insieme ai protagonisti del primo cast originale di Notre Dame De Paris.

             Il desiderio di scrivere musica propria però, lo ha spinto a produrre canzoni proprie, con una gran voglia di esprimere in maniera personale, le varie esperienze musicali.

             Collabora col produttore americano Enrique Gonzalez Muller (Elisa, Tina Turner, ecc.) registrando alcuni brani tra cui il singolo “Ancora quel momento”, in cui sono presenti in studio ottimi musicisti, già attivi in studio e nel live, con importanti cantanti quali, Elisa, Zucchero, Ligabue, Cristiano De Andre, Alexia…

             Conosce Max Marcolini  già produttore di Alexia, Irene Fornaciari e dello stesso Zucchero, con lui inizia una collaborazione per la produzione di due brani inediti di prossima uscita, “Dolce Vita” e “Libero”. 

                                                            Nella lirica

                Tenore, diplomato brillantemente al conservatorio. Vince il concorso Mythos, (Fondazione A. Toscanini) viene ammesso a frequentare il corso di perfezionamento per cantanti lirici, patrocinato dall’Unione Europea, dove ci sono insegnanti artisti internazionali, come Virginia Zeani e Beppe De Tomasi, alcuni  mesi  dopo in quello di perfezionamento al “Teatro alla Scala”, scelto tra una selezione di candidati provenienti da tutto il mondo.

                Canta al 40° anniversario della carriera del famoso baritono Renato Bruson. Debutta in Tosca nel ruolo di Mario Cavaradossi, viene scelto per far parte del cast di Aida e quello di Traviata con regia del M° Franco Zeffirelli e la partecipazione di Carla Fracci, andando in scena in vari importanti teatri italiani, spagnoli, ed al teatro Bolshoj di Mosca. E’ ospite in varie reti e tv nazionali, canta al parlamento di Berlino…  Fa parte del cast di “Idomeneo” di W.A. Mozart, con regia del M° Pier Luigi Pizzi al teatro San Carlo di Napoli, dove viene realizzato anche un dvd, in seguito nel cast dell’opera “I Due Foscari” con regia del M° Beppe De Tomasi. Affianca nel Nabucco, il baritono Leo Nucci. Debutta in Cavalleria Rusticana e Traviata, lavora con direttori quali, L. Maazel, T. Severini, R. Muti, J. Kovatchev, W. Humburg, M Stefanelli, M. Guidarini, etc. è attivo in concerti sia in Italia che all’estero. Tale curriculum è solo un’essenza, molti concerti,  spettacoli e avvenimenti non sono stati elencati.

Spotify – Ancora quel momento

Dario “Dionisos” Magnabosco – Ancora quel momento – YouTube

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...