Pamela D’Amico: “”Vivo nel Mondo” è un grido di appartenenza all’umanità intera”

il

Oggi vi presentiamo Pamela D’Amico, una cantautrice italo-brasiliana. “Vivo nel Mondo” è il suo ultimo singolo. Si è raccontata tra esperienze e progetti futuri.

Come ti sei avvicinata alla musica?

Mi piace pensare che sia stata la musica ad avvicinarsi a me, indicandomi la strada già dalla tenera età. Ho avuto la fortuna di avere intorno molti stimoli artistici, per questo la curiosità mi ha portato a sperimentare sempre suoni e ritmi partendo sicuramente dalla voce che è il mio principale strumento. Per questo mi sono impegnata molto nello studio. La musica è la mia fedele compagna di vita, il linguaggio attraverso il quale mi offro agli altri, mi metto a nudo, mi faccio conoscere, cercando sempre di emozionare emozionandomi.

Lei si serve dei musicisti per raccontare il Mondo, lenire i suoi drammi, esaltare le gioie e trasformare con i colori delle armonie, la Vita. Ognuno di noi ha una musica, una canzone nel cuore, ed è lì che torniamo ogni volta che sentiamo la necessità di un rifugio… è uno strumento potentissimo di conoscenza e cambia e si trasforma, esattamente come me. 

Ho sempre creduto possibile realizzare questo sogno, e vivere di ciò che mi fa brillare gli occhi e di conseguenza essere felice, e in fondo sono le persone felici che fanno un Mondo migliore!

“Vivo nel Mondo” è il tuo nuovo singolo. Puoi parlarcene?

“Vivo nel Mondo” è un grido di appartenenza all’umanità intera, un canto di risveglio globale interiore e nelle azioni pratiche. Ho desiderato realizzare una canzone dedicata ai giovani che dia un contributo culturale al progetto della transizione ecologica, come sta cercando di fare anche la politica e la società civile. 

La commissione europea su 750 miliardi di Euro della Next Generation EU, lo strumento per il rilancio dell’economia, ne vincola almeno 300 al Green New Deal ( in italiano Nuovo Patto Verde ) che è il piano di riforme economiche e sociali con il focus sul cambiamento climatico, le disuguaglianze, e le energie rinnovabili. Questo progetto è realizzato in collaborazione con l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ( ASviS ), la più grande rete della società civile italiana.

Nel ritornello canto “Vivo nel Mondo” , e “abbiamo solo questo Mondo” perchè ho voluto mettere la Madre Terra al primo posto, al centro, rispetto alla visione antropocentrica, tanto cara agli esseri umani. Fino ad ora la modernità e le scelte sbagliate, hanno portato ad un peggioramento del pianeta.

Adesso la responsabilità è nostra, possiamo decidere di migliorare con le decisioni e i comportamenti la casa comune di tutti! La scelta delle strofe è una provocazione: nessuna metafora o giri di parole, siamo andati diretti al punto  con parole semplici e trasparenti. Il ritmo brasiliano coinvolgente ci suggerisce di ballare sul Mondo con gioia amandolo e rispettandolo!

Il verde, i sorrisi dei bambini, i volti seri e genuini dei protagonisti , sono una rivoluzione della semplicità. Nel video l’adulto si spoglia del proprio ego in un rituale d’amore, e affida al mare il Mondo con il compito di purificarlo attraverso le mani e le voci dei bambini. Una preghiera finale universale promette l’azione per un cambiamento reale verso la salvezza del pianeta. Viviamo nel Mondo, ringraziamolo ogni giorno di accoglierci!

Un’esperienza che hai nel cuore…

Sicuramente Radio2 Brasil è l’esperienza più bella della mia vita perché ha unito due mie grandi passioni , la musica e la conduzione e i due Mondi che mi appartengono, l’Italia e il Brasile! Questo mi ha completata come artista e come persona. La vita è meravigliosa perché riesce sempre a stupirci…

Tre aggettivi per definire la tua musica…

Gioiosa, trascinante, melodiosa. 

Progetti futuri?

Nel futuro ci sono altri progetti discografici di rilevanza sociale e civile, poi ovviamente la Radio che amo profondamente! Adoro la gente, amo il Mondo e dedico questo lavoro a tutti gli esseri umani che vogliono sperare e sorridere di nuovo, respirando aria pulita e lontano dal buio… verso la Luce !

Una collaborazione che sogni… 

Con i cantautori storici della musica italiana: adoro Ivano Fossati e la sua poetica, Franco Battiato e la sua profondità, Renato Zero e la sua follia coraggiosa!Poi Mario Biondi, artista completo.

Stimo molto il cantautore Vincenzo Incenzo, con il quale già è in corso una collaborazione. Comunque un mio sogno si è realizzato, una canzone scritta con il grande Maurizio Fabrizio, e che presto vi faremo ascoltare… 

E poi ovviamente i grandi della musica brasiliana, Chico Buarque, Caetano Veloso, Djavan, Marisa Monte… Nella mia espressione artistica coesistono in armonia questi due Mondi e ogni giorno ricerco modi nuovi per esprimerli…

Cos’è per te… citando il nostro sito… “uno spettacolo nel cassetto”?

Uno spettacolo interamente realizzato immersi nel verde, in un luogo magico del nord-est del Brasile, zona Salvador de Bahia, dove ho le origini io… ad esempio Pituaçu, Praia do Forte… per connettere di nuovo l’essere umano alla Madre Terra! Impariamo di nuovo a vivere in sintonia con la Natura e le stagioni della vita.

Questo nostro sfuggire continuamente da noi stessi, questo assassinare la natura, altro non è che una fuga, un segnale di malessere. L’emergenza Covid, insieme a quella climatica, ci indica la strada da intraprendere nell’immediato futuro: vivere in sintonia con la Natura e le stagioni della vita ed esprimere tutte le nostre emozioni, basta saper ascoltare, osservare e fidarsi… come con la Musica !Viviamo nel Mondo, rispettiamolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...