E’ uscito “Ora”, il primo album di Olmo

il

Il compositore e cantautore piemontese Olmo pubblica “Ora”, il suo primo singolo influenzato dal minimalismo nordeuropeo e dal cantautorato italiano.
Il primo singolo di Olmo “ORA” è un soffio di vento nordico sul cantautorato italiano: un arrangiamento cinematografico e disteso affidato al pianoforte, a cui si aggiungono archi e fiati.L’amosfera di “ORA” è rarefatta, minimale, vicina alle sonorità nordiche di artisti come Nils Frahm, Ólafur Arnalds, o di compositori di colonne sonore come Jóhann Jóhannson. Il brano comincia con una stesura di pianoforte minimale e ripetitiva che scandisce il tempo mentre gli archi espandono e contraggono l’armonia. Il testo in italiano riporta il tutto in un mondo sorprendentemente familiare, domestico.Nonostante questo approccio etereo, tra le maglie del brano traspare energia, vita, calore: c’è una certa teatralità che si contrappone alla tela sottile che le fa da sfondo. “ORA” è la prova (se ce n’era bisogno) che il cantautorato si può fare anche senza stare all’interno di linguaggi standardizzati.“ORA” è una metafora, un modo delicato per descrivere l’intimità tra due persone, e per intimità sì, intendo anche il sesso, ma non solo, anzi.L’intimità ha a che fare soprattutto con quello che esiste fuori dal letto, con quello che sono io, con quello che è l’altra persona, con quello che non siamo ancora pienamente consapevoli di essere, ma che concediamo di esistere in uno spazio protetto come quello dell’intimità. – OLMOL’ Olmo è un albero e, incidentalmente, anche una persona.


Classe ‘82, piemontese emigrato a Milano per una parte della sua vita poi ritornato a vivere nella sua sede naturale: tra i boschi, ai piedi di una montagna.Si avvicina alla musica sin dall’infanzia e terminato il liceo decide di iscriversi all’APM Saluzzo in cui approfondire le basi della musica e della produzione musicale. Dopo alcuni progetti giovanili (Too-tiki, Obomobo) a cui partecipa come compositore, arrangiatore e batterista, si trasferisce a Milano per 15 anni, dove inizia la carriera di compositore di musiche per spot pubblicitari e frequenta l’ambiente della discografia milanese. Dopo anni di ogni sorta di musica possibile scritta per il suo lavoro, ed aver iniziato un viaggio di riscoperta di sé, decide di rituffarsi in un luogo immerso nella natura, per riconnettersi con il suo lato spirituale.Il “restauro” del legno d’Olmo incomincia. Per 3 anni mette in musica i suoi pensieri: il risultato è una raccolta di brani pensati per pianoforte e voce, in cui è possibile trovare una forma di spettacolo contenuta, legata al dialogo con il pubblico ed al desiderio di condividere un po’ di tempo in una forma semplice e profonda.Il suo primo singolo “ORA” esce il 26 Marzo 2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...