Luisa Corna: “Il 27 aprile ho in programma un concerto a Rimini con la mia amica Annalisa Minetti”

Oggi abbiamo avuto l’onore di intervistare Luisa Corna. Fin da bambina si è avvicinata all’arte, canta, recita e scrive poesie. Il 5 gennaio è uscito “Senza un noi”, brano che anticipa il suo nuovo progetto discografico, “Le cose vere”.

“Senza un noi” è il tuo ultimo singolo, puoi raccontarcelo?

“Senza Un Noi” è nato dalla collaborazione con Riccardo Brizi, che ha scritto testo e musica, e con Cesare Chiodo, che ne ha curato l’arrangiamento. E’ un brano che racconta la magia dell’amore vero, quel bene assoluto che anche quando è passato non è in realtà mai finito, e sopravvive così oltre il tempo e oltre il distacco, con la consapevolezza che l’amore donato e ricevuto non sarà mai perduto.

“Le cose vere” sarà il tuo nuovo album, quale sarà il filo conduttore?

“Le cose vere” sono le esperienze vissute intensamente, quelle che accadono inaspettatamente e che restano dentro di noi, quelle che danno un senso alla nostra vita. Il filo conduttore quindi è il mio trascorso ed anche la mia evoluzione. Le mie scelte e i miei mondi musicali, nei quali mi racconto.Inoltre, nel periodo di lavorazione del disco ho avuto la straordinaria opportunità di collaborare con il grande artista americano Sananda Maitreya, e proprio da quest’incontro sono nati i duetti “Delicate” e “I don’t know how to love” (tratto dalla colonna sonora dell’intramontabile musical “Jesus Crist superstar”), che ritroviamo all’interno dell’album.

Progetti in cantiere?

In questo momento stiamo navigando a vista per capire quali evoluzioni ci saranno visto il periodo di pandemia. Soprattutto siamo in trepidante attesa di tornare al più presto a cantare dal vivo. Il 27 aprile ho in programma un concerto a Rimini con la mia amica Annalisa Minetti, e già questa prospettiva, in un certo senso, mi dà la sensazione di tornare alla normalità del passato. Inoltre, durante i diversi periodi di lockdown mi sono dedicata alla scrittura di un “libro musicale” destinato ai più piccoli, in cui il protagonista è un piccolo alieno che vive incredibili avventure attraverso l’Universo, viaggiando a cavallo del suo magico arcobaleno. Ho già edito il primo volume dal titolo “Tofu e la magia dell’arcobaleno”, e da pochissimo ho ultimato anche la seconda avventura che vedremo presto in libreria. 

Le tue esperienze in carriera che porti maggiormente nel cuore…

Vorrei dire “tutte quante”, perché ogni esperienza è stata unica. Dal mio primo ingaggio in Rai a “Domenica In” con Fabrizio Frizzi, dai programmi dedicati al calcio ai Varietà in prima serata, e poi come non potrei citare la partecipazione in teatro nelle vesti della maga Circe a fianco del Maestro Giorgio Albertazzi, o le collaborazioni con cantanti di fama internazionale del calibro di Tony Hadley, Dionne Warwick e Sananda Maitreya. Forse, però, l’esperienza che mi ha emozionato di più è stata l’avventura al Festival di Sanremo nel 2002 con Fausto Leali.

Una collaborazione che ti piacerebbe?

Mi piacerebbe moltissimo fare un duetto tutto al femminile con il mio idolo di sempre, Mina!  

Cos’è per te… (citando il nostro sito) … “uno spettacolo nel cassetto”?

Uno spettacolo nel cassetto lo associo a tutte quelle idee che non riescono a trovare una finalizzazione. In quei cassetti è rinchiusa la creatività, la fantasia e le emozioni a cui un artista non è riuscito a dare sfogo. Le canzoni, i libri o i testi teatrali che purtroppo non hanno trovato la giusta rotta o quella che ci si era prefissati. Le nostre ali, per quanto grandi, non sempre ci permettono di andare lontano quando il vento è poco propizio o non soffia nel verso giusto… 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...