Jonathan Rizzo: ““Le scarpe del flâneur” è un libro fuorilegge di questi tempi”

Oggi abbiamo il piacere di presentarvi Jonathan Rizzo, uno scrittore di origini elbane. Ora vive a Parigi. “Le scarpe del flâneur” è la sua ultima opera.

Com’è nata la tua passione per la scrittura?

Non la definirei passione, ma necessità vitale. Respirare non può essere un hobby per quanto intenso. Confesso senza patemi d’animo che non saprei fare altro e mi diverto molto ad avere i polpastrelli sporchi d’inchiostro.

Il tuo primo scritto?

“Ancora Parigi”. Un flusso di coscienza poetica di 600 pagine nei giorni drammatici degli attentati tra i boulverds, i clochards ed i bistrot. La sorella maggiore del Flaneur, “L’Illusione parigina”.

Come ti definisci?

Pubblici vizi e virtù private. Vivo quello che scrivo. Poeta impressionista.

Le tue esperienze in carriera… 

La letteratura in Italia è un lago piccolo e noi formiche affoganti. Un giorno non lontano sarò morto e tutti parleranno di carriera poetica.

Ti sei trasferito a Parigi, quanto ti ha dato questa città e quanto sei comunque legato a Firenze?

Parigi mi ha adottato. La Francia è la mia rinascita. L’Elba la mia casa di origine. A Firenze ho solo studiato, come città non mi ha dato niente ed i fiorentini mi hanno solo sottratto.

“Le scarpe del flâneur” è il tuo ultimo libro. Vuoi raccontarcelo?

Una raccolta dei testi poetici scritti a Parigi da quando vivo lì. Un libro fuorilegge di questi tempi perché parla di camminare per strada in mezzo alla gente. Immerso in una umanità incompresa dalla morale e società borghese. Tra gli ultimi, prostitute, ubriaconi e senza tetto. Il mio popolo.

Progetti futuri?

Ubriacarmi e sco**re a giro.

Cos’è per te… (citando il nostro sito)… “Uno spettacolo nel cassetto”?

Ne ho molti in testa in attesa che ci scatenino. Musica e poesia, armonia e caos.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...