Xonous Feat. Sherdana: “Ci piace pensare che l’imprevedibilità può creare più emozione”

Oggi vi presentiamo Xonous e Sherdana. L’idea di non rivelare le loro identità è per lasciare che la voce sia l’unica protagonista. Negli ultimi anni, nel mondo musicale si è dato molto spazio all’immagine e forse meno alla musica e visto il periodo che stiamo vivendo, c’è la necessità di reinventarsi. Hanno pensato che potrebbe quasi essere rivoluzionario lasciare che sia la sola musica a parlare: in un mondo di immagini lasciano spazio all’immaginazione. L’unico modo per conoscerci è ascoltare la loro voce. “Venere contro Marte” è il nuovo singolo.

Xonous e Sherdana, perchè questi due nomi?

Il nome Xonous è l’inversione della parola suono X, un po’ come andare in moto opposto alla forza gravitazionale. Sherdana storicamente richiama già un mistero e rispecchia la mia personalità. 

Com’è nata l’idea di questo progetto?

È nata da una collaborazione musicale con Emilio Munda, il nostro produttore, il quale ci ha consigliato di unire le nostre voci per rappresentare Venere e Marte in musica e senza smielato romanticismo.

Il video è girato nelle Marche, perché questa scelta?

È stata una scelta forzata visto il periodo attuale, poiché il nostro produttore lavora nelle Marche e ha dovuto svolgere tutto nella sua regione. Avremmo voluto divertirci in varie location di diverse città e con più comparse ma per quest’anno non è stato possibile.

Puoi raccontarci “Venere contro Marte”?

“Venere contro Marte” è l’opposizione ad adattarsi al vuoto delle abitudini e delle regole, di alcuni di noi nel mondo. Ma dimmi dove sei in questo vuoto universale anche tu vai come me in moto opposto alla forza gravitazionale? Tutta la vita controvento! 

Progetti futuri?

In un mondo dove tutto è diventato prevedibile, ci piace pensare che a volte può creare più emozione l’imprevedibilità dei programmi. 

Cos’è per te… (citando il nostro sito) …”Uno spettacolo nel cassetto”?

Uno spettacolo nel cassetto è la vita che ognuno di noi sogna di vivere, ma soprattutto la battaglia che vinciamo per poterla vivere al meglio con un lieto fine, che sia sempre destinato ad una sola direzione: l’Amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...