“I Canini di Vlad” è il nuovo singolo di wLOG

Oggi esce in digitale e in radio “I canini di Vlad” (distribuzione Artist First) nuovo singolo di wLOG: “una canzone che mostra una Milano scura, cinica e trasgressiva, ma allo stesso tempo dolce e sentimentale”, racconta il cantautore e artista milanese.

Il brano (prodotto da I Tristi presso Bedroom studio in Milano. Mixato e masterizzato da Emyk), che si distingue dalle sonorità dai precedenti singoli pubblicati nel 2020 (Un colpo solo, Indiani d’America Naftalina) racconta una nuova storia che si ambienta ancora una volta nella Milano by night, tra Le Colonne di San Lorenzo e Brera, con riferimenti romanzeschi e fiabeschi: “due persone che si piacciono, ma che non possono stare insieme. Diversità, trasgressioni, silenzi e cupezza impediscono il realizzarsi di una forte passione – spiega wLOG -. Una personalità segnata da una dark side che diventa un limite invalicabile. Parole mai dette e cose mai fatte. Una storia che si interseca con il mito del Conte Vlad e del principe azzurro.  Fascino maledetto tra le tenebre metropolitane. Si corre via da una persona che non ride, che non si piace, che non si apre e che si fa del male, ma che allo stesso tempo cerca un principe azzurro che non esiste e che non esisterà mai!”

Note biografiche: wLOG è un cantautore, poeta e artista milanese: la sua musica si muove tra il prog, il punk, l’elettronica, l’indie e il pop. Esordisce come solista nel 2018. Nel marzo 2019 esce il primo album “wLOG”. Il sound viene definito switch pop: un groove familiare, ma allo stesso tempo lontano da ciò che si è abituati ad ascoltare. wLOG vuole trasportare verso il futuro la purezza della canzone, della melodia, del sentimento e del testo intimo. Un lancio di nuove miscele di suoni fusion tra clubbing, edm, synth e spunti sperimentali. Gli ultimi due brani sono “Un colpo solo” (inserito nelle playlist Spotify “Scuola Indie” e “Indie Italia”, qui il VIDEO) e “Indiani d’America” (VIDEO) e “Naftalina” (VIDEO). A luglio 2020 è uscito l’Ep “Nisba” (ascolta qui)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...