F.U.L.A.: “Il mio idolo è Youssou N’Dour. “Tutti i colori” è lo specchio del mio quotidiano”

Oggi abbiamo avuto il piacere di intervistare un giovane artista italo-senegalese, Oumar Sall, in arte F.U.L.A. Il suo ultimo singolo è “Tutti i colori” feat. Mama Marjas.

F.U.L.A. come mai questo nome d’arte? 

F.U.L.A. sta per Free and United Lands of Africa.

Quando ti sei avvicinato alla musica?

In realtà fin da subito, grazie a mio fratello e all’ascolto dei grandi come Youssou N’Dour, Fela Kuti ed a tutti i big del soul rnb e funk.

“Tutti i colori” è il tuo nuovo brano, puoi raccontarci la sua genesi? Perchè questo titolo?

Basta ascoltare il testo per capire perché “Tutti i colori”: è lo specchio del mio quotidiano. È nato in una regolare notte milanese.

Il featuring è di Mama Marjas, com’è nata questa collaborazione?

Io e Mama ci conosciamo da tempo e ci mancava solo un feat!

Quali sono i temi che preferisci trattare con la tua musica?

Le tematiche che preferisco sono quelle che mi/ci circondano, quelle del quotidiano.

Il tuo idolo…

Senza alcun dubbio dico Youssou N’Dour.

Progetti in cantiere?

Tour, musica e concretizzazione delle partnership a cui partecipo. Tra i quali spicca un progetto di impresa sociale agroalimentare a km 0 tra Italia e Senegal.

Cos’è per te… (citando il nostro sito) … “uno spettacolo nel cassetto”? 

Le mie stoffe e le mie camicie, sembra uno showroom…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...