Noorè: “Negli Stati Uniti la musica è vita. “Resta con Me” l’ho scritta in un periodo molto delicato”

Noorè, in arte Eleonora Porciatti è una cantautrice classe ’95. Ci ha raccontato il suo grande amore per l’R&B e la sua indimenticabile avventura negli USA che l’ha arricchita moltissimo sia livello artistico che umano. Il 15 settembre è uscito il suo singolo “Noorè”. L’artista ci ha anticipato che sta già lavorando a dei nuovi brani.

Come mai questo particolare nome d’arte?

Il mio nome d’arte nasce semplicemente dall’unione delle lettere che compongono il mio nome.

A quali artisti ti ispiri?

Mi ispiro ad artisti che fanno come genere musicale l’R&B come per esempio Whitney Huston, Cèline Dion, Mariah Carey, Beyoncé ed altri…

Hai intrapreso diversi viaggi negli Stati Uniti… quanto ti hanno formata? Puoi raccontarci qualcosa? 

Ho lasciato il cuore negli Stati Uniti, mi hanno formata tanto e mi hanno permesso di fare esperienze indimenticabili. Ho vissuto per un po’ di tempo in California, in particolare a San Diego. Ho avuto la possibilità di approcciarmi al genere R&B e fare nuove conoscenze. Lì la musica è vita, le persone cantano e suonano per strada, sempre con il sorriso stampato sul viso. Ho capito quanto basti poco per essere felici e per donare un pizzico di felicità anche a chi ti ascolta. Ho addirittura partecipato ad un concorso canoro organizzato da un’università ed ho avuto la possibilità di vincere. Mi affascina l’aria che si respira laggiù, sono cresciuta molto e ho avuto modo di approfondire la conoscenza della lingua inglese.

Hai iniziato a dedicarti alla scrittura in spagnolo ed inglese, come mai questa scelta e non l’italiano?

Mi sono diplomata in lingue al liceo, per questo mi affascinano molto. Ho cominciato a scrivere quando ero ancora una bambina, quando sentivo la sigla dei cartoni animati alla TV e soprattutto quando sull’iPod mettevo le canzoni dei miei artisti stranieri preferiti. Non direi che non scrivevo anche in italiano ma principalmente lo facevo in inglese ed in spagnolo perchè mi piaceva la musicalità delle parole. La lingua inglese, per esempio, mi piace molto soprattutto a livello di fonetica così come lo spagnolo il cui suono risulta caldo e sensuale.

“Resta con Me” è il tuo ultimo singolo. Qual è la genesi di questo brano? Che cosa volevi trasmettere alle persone che ti ascoltano?

“Resta con Me” l’ho scritto in un periodo molto delicato in cui siamo stati coinvolti fisicamente ed emotivamente. In quel periodo ho trovato ispirazione, ho trovato una speranza, la speranza di essere nuovamente insieme, felici e senza pensieri. Nel brano descrivo una situazione di spensieratezza, racconto di una storia d’amore che, sebbene sia destinata a finire, resterà sempre nel cuore della protagonista. Quello che volevo esprimere alle persone era che la vita ti regalerà sempre qualcosa di bello e sconvolgente. L’importante è non perdere la speranza e rialzarsi dalle brutte esperienze, trovando del positivo, quell’occasione di essere felice nuovamente.

Nel videoclip del tuo brano c’è Matteo Alessandroni, Super Boys del GF VIP 2020, com’è nata questa collaborazione?

Matteo l’ho conosciuto grazie al mio Manager Mitch di Radio 105. Sin da subito abbiamo stretto amicizia, lui è in gamba e molto socievole, sempre concentrato in ciò che gli era richiesto di fare. Il lavoro è lavoro ma qualche risata ce la siamo concessa!

Quali progetti hai in cantiere per il futuro?

Attualmente sto lavorando a nuovi pezzi che spero possiate sentire presto! Ancora non vi svelo niente però!

Cos’è per te… (citando il nostro sito) …”uno spettacolo nel cassetto”?

Per me “uno spettacolo nel cassetto” è far conoscere la mia musica, portare alle persone il piacere di ascoltare i miei pezzi. Quello che scrivo è ciò che sono a livello non solo artistico ma anche a livello personale. Vorrei condividere la mia storia che potrebbe essere anche quella di molte altre persone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: